close
Il Catanzaro batte la Casertana e vola ai Quarti di Coppa Italia di serie C (audio intervi...

Il Catanzaro batte la Casertana e vola ai Quarti di Coppa Italia di serie C (audio interviste)

Il Catanzaro di Grassadonia sbriga la pratica Casertana nei primi 10 minuti con una doppietta di Fischnaller e vola ai Quarti dove troverà il Catania (vincitrice sul campo del Potenza per 2-1) in un partita secca (con sorteggio del campo per regolamento).

Avversari in effetti molto rimaneggiati a causa di infortuni e affaticamenti ma il Catanzaro c’è e vuole passare il turno. I giallorossi scendono in campo con una sorta di 3-4-1-2. La difesa è composta da Signorini, Riggio e Martinelli; a centrocampo giocano Casoli, Maita, Urso e Nicoletti; dietro le punte, come attaccante aggiunto o esterno di centrocampo, Giannone; in avanti, Fischnaller e Bianchimano.

la Casertana è priva dei suoi pezzi pregiati Castaldo, Floro Flores, Zito, Rainone, Starita e schiera una formazione inedita fatta di molto giovani. La partita scivola via senza tante emozioni e dopo i gol di Fischnaller le aquile pensano a controllare il match. Atteggiamento che non piacerà tanto al tecnico Grassadonia, secondo cui la squadra, nel secondo tempo, ha fatto troppa accademia. L’allenatore del Catanzaro comunque si è dichiarato molto soddisfatto del risultato e del passaggio del turno

Ecco le audio interviste del tecnico del Catanzaro, Gianluca Grassadonia e dell’allenatore in seconda della Casertana, Gennaro Di Maio, alla fine del match

 

 

Tabellino

Us Catanzaro 1929 vs Casertana Fc : 2-0

marcatori : 3′ e 9′ Fischnaller

Us Catanzaro 1929 (3-4-1-2) : Di Gennaro; Signorini (34′ s.t. Quaranta), Riggio, Martinelli; Casoli (16′ De Risio), Urso (34′ s.t. Risolo), Maita, Nicoletti; Giannone (16′ s.t. Celiento); Bianchimano (1′ s.t. Kanoute) , Fischnaller.
All. Grassadonia.

Casertana Fc (3-5-2) : Zivkovic; Clemente, Gonzalez Ciriello; Adamo, Matese (19′ Starita), Laaribi, Paparusso (33′ s.t. Allegretti), Varesanovic; Zivkov; Origlia (34′ s.t. Gambino). All. Ginestra

Arbitro dell’incontro : Fabio Natilla di Molfetta; assistenti: Riccardo Pintaudi di Pesaro e Mattia Politi di Lecce

Note : giornata serena con qualche nuvola, circa 14 gradi; terreno appesantito dalle abbondanti piogge degli ultimi giorni; spettatori: 838 per un incasso pari a 4mila525 euro ; ammoniti; calci d’angolo 9-2;


Giornalista. Ho lavorato per diverse testate giornalistiche calabresi, tra cui Il Quotidiano della Calabria e Calabria Ora. Ho collaborato, inoltre, con alcune riviste ricoprendo il ruolo di corrispondente calabrese per Boxering (periodico internazionale di pugilato). Ho coordinato, per circa 3 anni, "Mentalità", la fanzine della Curva Massimo Capraro. Da sempre sensibile alle problematiche sociali e civili, mi sono occupato spesso di temi legati al lavoro, alla politica, al disagio sociale, ai movimenti di rinnovamento della società ma ho scritto anche di sport e spettacolo. Dall’ottobre 2008 sono un freelance. Nel 2009, insieme ad alcuni colleghi, decido di fondare questa testata giornalistica, di cui sono orgogliosamente al timone. Nel 2012, su questo portale, fondo Radio Popolare Catanzaro, un'emittente in streaming davvero interessante, ma avrà vita breve. Oggi più che mai penso che terramara, ribattezzata nel 2016 magazine d'informazione indipendente rappresenti al meglio la mia idea di giornalismo in movimento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *