close
Rossoantico&friends rilanciano l’orchestra allegra!

Rossoantico&friends rilanciano l’orchestra allegra!

Lo spettacolo, in programma sabato prossimo, presso l'auditorium Conciliazione di Roma, sarà presentato da Rosaria Renna (Rds) e i proventi della serata, saranno destinati a favore dei malati di cancro di l'Aquila. Certamente saliranno sul palco per duetti molto speciali, Rocco Papaleo, il Coro dei minatori di Santa Fiora, i Solis string quartet e Simone Cristicchi

Lo spettacolo, volto a celebrare e “Vincere insieme la vita”, sarà presentato da Rosaria Renna (Rds) e i proventi della serata (il biglietto costa 10 euro) saranno destinati al sostegno di azioni concrete (accoglienza e informazione, sostegno psicologico, trasporto dei malati) a favore dei malati di cancro di l’Aquila.

Rossoantico è il progetto    musicale di Antonio Pascuzzo, autore dei   testi e delle musiche, cantautore che ha scelto la forma orchestrale per proporre il proprio repertorio di brani d’autore; i testi guardano alle insidie private e pubbliche che la vita ci presenta.

Antonio Pascuzzo (chitarra e voce); Mario Dovinola  (pianoforte); Adriana Ester Gallo e Suvi Saljus (violino), Riccardo  Corso (chitarra); Marco Monaco (batteria); Michele Ranieri (fisarmonica  e cavaquino voce); Riccardo Rinaudo, Andrea Veschini (armonie vocali)  Patrizio Sacco (contrabbasso), Peppe Russo e Pericle Odierna (fiati); Puccio Panettieri (batteria     epercussioni).

Il gruppo ha dato vita, da anni, ad un laboratorio all’interno di un club romano, The place, dove ha avuto modo di confrontarsi e suonare con i più importanti artisti della scena nazionale e internazionale.

Con Rossoantico è nata l’idea di poter creare un’orchestra allegra, con una identità che si esprime certo, attraverso il repertorio dei  brani originali, ma i cui punti di riferimento e di ispirazione,  vengono svelati con l’inserimento nel repertorio di alcune “perle” della musica d’autore italiana, messicana, brasiliana, greca; la  peculiarità dell’organico determina l’originalità del suono, allegorico ispirato, evocativo, le armonizzazioni vocali, le esaltazioni ritmiche enfatizzate  dall’uso di 2 batterie, l’utilizzo metrico del linguaggio e la  valorizzazione della melodia.

Il   gruppo utilizza suoni e linguaggio della canzone popolare, per  “salvarli” dalla deriva pop; i Rossoantico hanno dato vita ad alcuni progetti speciali, come quello in cui hanno arrangiato il repertorio di Fabio Concato per una fortunatissima  serie di concerti, insieme al bravissimo cantautore.

Sovente, nel corso dei loro concerti, hanno ospitato, dal vivo, altri  artisti quali Rocco Papaleo, il Coro dei minatori di Santa Fiora,  Patrizia Laquidara, Sergio Caputo, Vincenzo Costantino Chinasky,  Simone Cristicchi. 

Oggi, tutti i componenti sono tra gli strumentisti  più apprezzati ed hanno accompagnato artisti importantissimi.

Sabato 15 maggio durante il concerto all’auditorium della Conciliazione sarà  certamente possibile vederli duettare con alcuni di questi artisti che  non rinunciano al piacere di farsi cullare dall’inconfondibile sound  dei Rossoantico; certamente saliranno sul palco per duetti molto speciali Rocco Papaleo, il Coro dei minatori, i Solis string quartet e Simone Cristicchi, tutti insieme per una causa speciale.

 

Nota: i biglietti possono essere acquistati in prevendita, presso i botteghini greenticket; via internet, all’indirizzo www.greenticket.it, presso la sede della Favo (Federazione italiana associazioni di volontariato in oncologia), in via barberini, 11.


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *