close
Nasce l’associazione socio-culturale Aldo Barbaro

Nasce l’associazione socio-culturale Aldo Barbaro

GIOVINO (CZ) Domenica 21 agosto, al Kasamatta (Hemingway), la presentazione dell'associazione intitolata al partigiano catanzarese, medaglia d'oro alla Resistenza contro il nazi-fascismo. Nel pomeriggio, dalle 18, incontro/dibattito di presentazione. In serata, dopo le 23, l'unico concerto in Calabria della Banda Bassotti.
Warm up: Gioman & Killacat.

 

 

 

L’associazione socio-culturale “Aldo Barbaro” darà l’avvio alle sue attività domenica 21 agosto alle 18:00 con una presentazione-dibattito su resistenza e memoria storica cui prenderanno parte: 


Carlo Manente – partigiano

Mario Vallone – presidente Anpi Catanzaro

Mario Alcaro – docente di Storia della filosofia dell’Unical

Claudio Dionesalvi – casa editrice Coessenza

Sigaro – cantante Banda Bassotti


Moderatore: Antonio Argentieri Piuma – direttore responsabile Terramara.it


L’associazione socio-culturale Aldo Barbaro nasce dalla riscoperta storica di un luogo simbolico. Nella via che attraversa uno dei luoghi nevralgici di Catanzaro, i giardini di San Leonardo, trovano radicamento il pensiero comune e la condivisione: la politica, il movimento ultras, il bene, il male, la bellezza, il sogno, la delusione, l’utopia. Nulla è casuale, nulla è destinato a morire. 

E non è casuale la scelta di intitolare l’associazione ad un grande partigiano catanzarese, medaglia d’oro nella lotta al nazi-fascismo, insostituibile simbolo di valore, altruismo e inarrivabile coraggio.

L’associazione Aldo Barbaro è aperta al confronto, crede nel concetto di rete, nella cooperazione e punta a tenere alto il valore della democrazia reale, la democrazia diretta.

Rinvigorire la memoria storica, battersi per la verità, dialogando con le pubbliche istituzioni per la realizzazione di progetti di carattere culturale, musicale e sociale, attraverso un’opera costante sul territorio, osservandone le politiche e le sue linee di sviluppo. L’associazione Aldo Barbaro si candida a divenire una voce dal basso.


Dalle 23 in poi, al Kasamatta di Giovino (Cz Lido) la Banda Bassotti terrà un concerto a sostegno della nascita dell’associazione. Nella loro unica data calabrese, il live del gruppo romano verrà aperto dalla performance di Gioman & Killacat. A seguire dancehall by Kissusenti, Catanzion, “Daje pure te”. 


A sostegno dell’iniziativa: Alternativa Presila, Anpi, Arci, Asc Akropolis, Associazione Bios, Associazione culturale Cosmos 3, Baco resistente, Calabria reggae promotion, Centro di aggregazione giovanile, Coessenza, Croce verde, Emergency, Invicta Palestina, Lega Cooperative dip. Cultura, Media partner Over drive, Niko Citriniti, Radio Ciroma, Sally Brown, studenti Accademia di Belle arti, Terramara.it 

 


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *