close
Incendio al Corto Circuito

Incendio al Corto Circuito

Roma. Lo storico centro sociale situato nel quartiere di Cinecittà è stato distrutto dalle fiamme durante la notte. In poche ore è stato raso al suolo il capannone dove si trovava la cucina, la sala concerti e la scuola popolare. Ancora non si conoscono le cause. Nel 1991 fu dato alle fiamme e all’interno morì il giovane Auro Bruni. Parte la campagna Senza Corto non SoStare

 

 

 COMUNICATO STAMPA 

Questa mattina 26 giugno alle 5.30 il Centro Sociale Corto Circuito ha subito un incendio di grave entità che ha raso al suolo l’intero padiglione che ospitava l’osteria, la sala teatro, la scuola popolare e i laboratori.


A qualche ora di distanza le cause non sono chiare, per il momento non si esclude nessuna ipotesi e chiediamo che siano al più presto accertate le cause.


Dopo 4 ore i vigili del fuoco sono ancora a lavoro per spegnere l’incendio. Si procederà a breve per mettere in sicurezza l’area. Niente e nessuno ci fermerà il Corto non chiude, stiamo già lavorando affinchè da domani l’osteria e la palestra siano attive.


Sia apre da subito la campagna di sottoscrizione per la ricostruzione del centro sociale, invitiamo tutta la città a contribuire alla riattivazione immediata del Corto Circuito presso il cc: codice iban IT43O0301503200000000125925 causale ricostruzione cortocircuito.


Per info 3294037069


Segui aggiornamenti su facebook


Senza Corto non SoStare

 



Ecco l’ultimo aggiornamento facebook degli attivisti del Corto Circuito:

IL CORTO CIRCUITO NON CHIUDE MAI. i danni sono molto gravi e il morale è un pò a pezzi. abbiamo deciso di reagire nell’unico modo che sappiamo fare, non fermarci mai.

Domani, mercoledi 27, in occasione delle previste feste di chiusura di due dei corsi della palestra popolare, la salsa e la kick boxing. Vogliamo invitare tutti per stare insieme e iniziare la campagna per la ricostruzione del corto. Non dobbiamo perdere neanche un minuto. Cosi dalle 18 la palestra popolare vi invita a partecipare ai passaggi di cintura della kick; alle 21 il tradizionale saggio di fine anno del corso di salsa e a seguire serata salsa. Dalle 20 con l’aiuto delle altre cucine romane,stiamo organizzando un cena per stare insieme, lanciare la campagna e raccogliere i primi fondi per la ricostruzione. 


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *