close
A Pentone con i popoli che resistono

A Pentone con i popoli che resistono

Ritorna l’appuntamento promosso dal centro di documentazione “Invictapalestina” che ha sede nel piccolo centro della presila catanzarese. Il 18 e 19 agosto si discuterà di “resistenze”. Dal popolo Sharawi a quello palestinese, dalle primavere arabe alla resistenza del popolo dei NoTav in Val di Susa. Guarda il programma.

                                                                     Sabato 18 Agosto, ore 17.00

Modera: Enrico Campofreda giornalista

Francesca Doria, avvocato, osservatore internazionale (Napoli): Resistenza per il diritto all’autodeterminazione del popolo Saharawi

Pino Fabiano, scrittore/giornalista (Cotronei):
Contadini rivoluzionari del Sud d’Italia, Resistenza in difesa delle proprie terre.

Miryam Marino, scrittrice membro della’Ass. ECO, Ebrei contro l’Occupazione (Viterbo):
Resistenza all’occupazione israeliana.

Silvia Todeschini,  attivista ISM (Padova):
Quotidiana Resistenza a Gaza

Bassam Saleh, Ass. Palestina con il cuore (Roma):
La Resistenza dei prigionieri palestinesi nelle carceri israeliane

ore 21,15 – Ritorno ad Haifa
di Ghassan Kanafani, scrittore palestinese,
interpretazione di Patrizia Cecconi (Roma)

Segue Concerto con Maksim Cristan e Daria Spada.

                                                                         Domenica 19 Agosto, ore 17,00

Enrico Campofreda giornalista (Roma):
Resistenza delle primavere arabe

Maria Teresa Messidoro Bussoleno  Ass. Lisangà (Giaveno):
Los pueblos latinoamericanos en resistencia.

Roberto Colarullo, Daniela Pantaloni, Claudio Giorno, Ugo Usseglio,
Ermelinda  Varrese
(Robassomero, Bussoleno, Giaveno):
Resistenza alla Tav in Val di Susa.

Rappresentante “Centro Angelina Cartella” (Reggio Calabria):
Resistenza al fascismo e alla ‘ndrangheta.

Letture con Katia Colica,  Antonio Aprile al basso:
Resistenza all’esclusione, Letture sull’emarginazione

ore 21,15 – lettura/performance con
Ernesto Orrico & Manolo Muoio in:
“Jennu brigannu. Storie di briganti calabresi”.

Segue  sistah nais, crol e nesh che aprono concerto:
“EASY ONE, KENTO & MAD SIMON FROM KALAFRO” (RC)

Tutte e 2 le serate Stand Gastronomici a cura di
Area 51. Banchetti libri e artigianato, degustazione
vini delle antiche cantine Cremisan di Betlemme.

Invictapalestina con Amuriga, Proloco,
Area51, AVIS, Patrocinio del Comune di Pentone.


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *